Escursionismo tra natura e tradizione

Gli amanti della natura troveranno in questa magnifica zona scenari indimenticabili per dedicarsi alla scoperta di variegati sentieri di montagna più o meno impegnativi. Perdendosi con la vista nei paesaggi mozzafiato delle Dolomiti patrimonio UNESCO.

Terlano è l’ideale per camminatori e per escursionisti, infatti ci sono piacevoli sentieri percorribili sia in primavera che in autunno come quello che porta ai masi Tschirgl ed alla cappella dei minatori che si trova alla vecchia miniera d’argento.

La Rovina Maultasch & la Casera di Meltina

Dal centro di Terlano si possono esplorare a piedi graziosi angoli. La rovina di "Maultasch" è raggiungibile comodamente percorredo sentieri facili di circa 30 min da cui si dirama un meraviglioso panorama sull'Oltradige e Merano. Una volta costruito dai Conti del Tirolo, oggi è popolarmente chiamato "Maultasch". Contessa del Tirolo "Margarete Maultasch" ha gradito le vostre vacanze secondo le storie del vostro luogo di residenza preferito, rovina Neuhaus. Sporgendosi poco più sotto risalta all'occhio il campanile pendente del villaggio: il secondo più alto in Alto Adige. Le rovine del castello sono una meta molto amata sia dai grandi che dai piccini.
Da Vilpiano invece si raggiunge con una comodissima funivia Meltina. Una volta  arrivati in cima al Monzoccolo tra prati di malga, frutteti e boschi, vi attenderanno moltissime possibilità per il trekking e per passeggiare.
Da non perdere assolutamente la piacevole passaggiata alla cascata di Vilpiano alta 82 metri!

Da Meltina attraverso il Salto si arriva alla capanna del Sellaio. Qui c’e molto da vedere: dal Latemar al Catinaccio, a ovest il Gruppo delle Maddalene, la Guardia Alta e il Massiccio dell’Ortles. In primavera i prati si riempiono di fiori, mentre in autunno spiccano i vivaci colori tendenti al giallo dei larici. Seguendo invece l'indicazione per la "Casera di Meltina" (Möltner Kaser) si arriva al giogo di Meltina che porta ad un posto mitico e leggendario abitato dagli "omini di pietra" (Stoanerne Mandln).

Cinema natura & sentiero enodidattico

A circa mezz'ora di camminata da Verano, sorge il così detto "Knottenkino", il cinema all'aperto con vista sulle rocce. Un'opera dell'artista bolzanino Franz Messner composta da una trentina di poltrone da cinema in acciaio e legno di castagno. Lo spettatore ha modo di godersi un film senza fine su tutta la Val d'Adige perdendosi con lo sguardo tra le vette dolomitiche del gruppo di Tessa e sugli scenari delle città di Merano, Lana e dei paesi limitrofi.

Nella parte superiore di Terlano, il paese del Sauvignon, si trova un sentiero enodidattico che  attraversa i vigneti della zona circostante. Numerosi cartelloni informativi raccontano la storia della vite e della cultura vitivinicola di Terlano. Vengono organizzate regolarmente escursioni guidate che comprendono ovviamente una degustazione finale!

Queste sono solo alcune delle possibilità che attendono gli amanti delle escursioni tra le meravigliose montagne delle Dolomiti e dintorni! Cosa aspettate? Buona volontà, scarpe comode, zaino in spalla e via!

Offerte
e novità

Tra i meleti in fiore

In primavera quando i meli fioriscono rigogliosi, così come nel dorato autunno durante la raccolta delle mele godetevi 7 giorni pagandone solo 6!

Dettagli >>

Tra i meleti in fiore

Il Winepass

Il nostro regalo di benvenuto per una vacanza a 360° sulla Strada del Vino in Alto Adige!

Maggiori informazioni »

Il Winepass

Offerta festa della fioritura

godete 7 giorni e ne pagate solo 6!
valido dal o6.04. al 22.05.2019

Richiesta >>

Offerta festa della fioritura

Autunno dorato

godete 7 giorni e ne pagate solo 6!
valido dal 05.10. al 10.11.2019

Richiesta >>

 

 

Autunno dorato

RICHIESTA ESPRESSA